JellyPages.com

Google+ Followers

Banggood

Saturday, 17 February 2018

Sleeping seal nail art


Hi fairies,
Here’s a very sweet and cute nail art for you! It’s super easy so I hope you’ll give it a try!
I painted all my nails with a baby blue nail polish but my ring finger, where I applied a white nail polish. Here I painted our seal: I drew an eight shape with baby blue in the lower half of my nail, I added a black dot in the middle, which represent the seal’s nose, and on the upper part of my nail I added two black dots for its eyes. I drew a pink tongue and some details, and then I moved on to the rest of my nails. With a dotting tool I added white polka dots on all of them, on my index finger I painted a half moon and a star, a little heart on my middle finger and ZZZ on my pinkie, and that was it, I hope you like it!

sleeping_seal_nail_art

sleeping_seal_nail_art


Italian version:

Ciao fatine,
Oggi vi propongo una dolcissima nail art! è anche facilissima, spero che anche voi proverete a farla!
Ho dato due passate di smalto celeste su tutte le unghie tranne che sull'anulare, dove ho usato uno smalto bianco. Qui ho dipinto la nostra foca: ho disegnato una forma a otto in celeste nella metà inferiore dell’unghia, ho aggiunto un pallino nero al centro, che rappresenta il naso della foca, e nella parte superiore dell’unghia ho disegnato due pallini neri che sono gli occhi. Ho aggiunto la lingua in rosa e qualche altro dettaglio, e poi sono passata alle altre unghie. Con un dotting tool ho aggiunto pois bianchi su tutte le unghie, sull’indice ho dipinto una mezza luna e una stella, un cuoricino sul medio e ZZZ sul mignolo, ed è tutto, spero vi piaccia!

sleeping_seal_nail_art

sleeping_seal_nail_art

Products used:

kiko nail care 3 in 1 shine fortifying base and top coat

catrice nail lacquer travel light story l.e. 02

kiko nail polish no 335

kiko nail polish no 354

kiko power pro nail polish no 101

kiko power pro nail polish no 17

Friday, 16 February 2018

Eye makeup look soft pink cut crease


Hi fairies,
Did you feel romantic for Valentine’s day? I do, and the color I always reach out for when I feel this way is pink so, even if it’s not Valentine’s day I feel in a pink mood today! Today’s makeup features a soft matte pink, nothing too bold, suitable for young girls and for everyone actually. I started by cutting my crease with a warm medium brown eyeshadow on a small detail brush, I followed the natural shape of my eye and then I brought the color up a bit. I went back with brown to define the crease a bit more, and then on my lid I applied a nice baby pink. On the edges of the brown I blended out a hazelnut eyeshadow to create a gradient, and I used a matte vanilla eyeshadow as my brow bone highlighter. I completed the look with a winged liner and mascara, and that was it, I hope you like it!


eye_makeup_look_soft_pink_cut_crease

eye_makeup_look_soft_pink_cut_crease

Italian version:

Ciao fatine,
Vi sentite romantiche per San Valentino? Io sì, e il colore che uso sempre quando mi sento così è il rosa e, anche se non è san Valentino, oggi mi sentivo in un mood rosa! Il makeup di oggi ha come protagonista un delicato rosa opaco, niente di troppo intenso, adatto anche alle giovanissime e a tutti a dire il vero. Ho iniziato definendo la piega dell’occhio con un ombretto di un marrone medio caldo e un pennello di precisione, ho seguito la naturale forma del mio occhio e poi ho portato il colore verso l’alto poco alla volta. Ho poi ripreso il marrone e ho definito maggiormente la piega, e poi sulla palpebra mobile ho usato un bel rosa delicato. Sui bordi del marrone ho sfumato un color nocciola per creare una sfumatura, e ho usato un ombretto opaco color vaniglia come illuminante dell’arcata sopraccigliare. Ho completato il look con una riga di eyeliner e del mascara, ed è tutto, spero vi piaccia!

eye_makeup_look_soft_pink_cut_crease

eye_makeup_look_soft_pink_cut_crease

Products used:

lime crime eyeshadow brightener

urban decay eyeshadow in foxy

urban decay eyeshadow in faint

kiko infinity eyeshadow no 203

colourpop super shock shadow cuddle buddy

kiko infinity eyeshadow no 223

kiko kajal kohl pencil no 101

kiko fine line eye liner

kiko overblown mascara

Monday, 12 February 2018

One Product review Lime Crime Venus palette


Hi fairies,
One year ago I wrote a review on Lime Crime Venus 2 palette, you can read it here if you’re interested, and today I’ll tell you what I think about the Venus palette, which was the first one to be launched.
I didn’t choose it at first because I don’t use burgundy/ rusty shades very often but, after falling in love with the Venus2, I gave in and I thought I needed these shades in my collection, so why not going for quality eyeshadows I love?!


lime_crime_venus_palette_review

Let’s see how it’s described:  Take the classical beauty of a Renaissance masterpiece, cross it with the effortless chic of early 90s grunge and you’ll reach VENUS: Lime Crime’s new eye shadow palette. Reinvigorating your arsenal with rustic burgundies and opalescent pinks, this palette will elevate any eye artistry to Botticellian heights. Price 30.00 £

lime_crime_venus_palette_review

What I like: I love the packaging with Venus by Botticelli printed on it, I’m a sucker for classic paintings so this palette is perfect for me! there are eight eyeshadows in it, matte and shimmer, and I find the quality just as good as the Venus 2: there’s no fall out whatsoever, I actually think these are the most buttery eyeshadows I’ve ever tried, they are extremely pigmented yet easy to blend and buildable. They don’t need a colourful cream base to pop up, they do on their own. They don’t crease during the day, they don’t fade away, they last all day and they’re just as vibrant as when first applied. Rebirth is a unique shade, a matte apricot with some blue in it, I love it but I love them all to be honest. I like the size as it makes it perfect for travel.

What I don’t like: it’s one of my favorite palette, the only downside, at least for me, could be the color range because, as I said, they’re not my favorite colors and I don’t use them often, but it’s a matter of personal preference. They are actually very trendy and most people love them.
My verdict: I definitely recommend it, the quality is top notch and it’s not really expensive for what you get, I hope Lime Crime will release more eyeshadow palettes soon!

lime_crime_venus_palette_review

Italian version:

Ciao fatine,
Un anno fa ho scritto una recensione sulla palette Venus 2 di Lime Crime che trovate qui se siete interessate, e oggi voglio parlarvi della palette Venus, che è stata la prima delle due ad essere messa sul mercato.
In un primo momento la mia scelta non era caduta su di lei perché non uso tonalità ruggine/bordeaux molto spesso ma, dopo essermi innamorata della Venus 2, ho ceduto e ho pensato che dovevo avere anche queste tonalità nella mia collezione, quindi perché non optare per ombretti di ottima qualità?!

lime_crime_venus_palette_review

Vediamo come viene descritta: prendi la bellezza classica di un capolavoro del Rinascimento, combinalo con lo stile casual-chic del grunge anni 90 e avrai la Venus: la nuova palette di ombretti di lime Crime. Rinforzando il tuo arsenale con rustici bordeaux e rosa opalescenti, questa palette eleverà ogni forma artistica di trucco a livelli botticelliani. Prezzo 30.00 £.

Cosa mi piace: mi piace il packaging con Venere stampata sopra, sarà che adoro i dipinti classici e, quando ho visto questa palette, ho capito subito che faceva al caso mio! Contiene otto ombretti, opachi e luminosi,della stessa ottima qualità di quelli della Venus 2: non sono assolutamente polverosi, sono estremamente pigmentati ma allo stesso tempo facili da sfumare e modulabili. Non serve una base colorata per farli risaltare, lo fanno già da soli. Non si infilano nelle pieghette nell’arco della giornata, non sbiadiscono, a fine giornata sono ancora vibranti come appena applicati. Rebirth è un colore unico, un albicocca opaco con una punta di blu all’interno che mi piace moltissimo. Mi piace anche la sua dimensione, ideale per viaggiare.
lime_crime_venus_palette_review

Cosa non mi piace: è una delle mie palette preferite, l’unico difetto, almeno per me, potrebbe essere la gamma di colori che, come ho detto, non sono tra i miei favoriti e non uso spesso, ma è solo una questione di gusto personale. Sono, a dire il vero, dei colori molto attuali che piacciono quasi a tutti.

lime_crime_venus_palette_review

Il mio verdetto: non posso fare altro che consigliarla, la qualità è altissima e non è troppo costosa per quello che offre, spero che Lime Crime faccia uscire altre palette di ombretti al più presto!


Saturday, 10 February 2018

Eye makeup look pink leopard print


Hi fairies,
It’s still holiday season and I love playing with makeup and creating bold and colourful looks just for fun! Today’s look is definitely not wearable but it could be used for Halloween or mardi gras, or for a theme party!
It’s quite simple, I just defined my crease with a mauve eyeshadow on a fluffy blending brush and I added a chocolate brown in the outer corner of my crease and I blended it out very well; in the inner corner I used a matte white eyeshadow and on the rest of my lid I applied a matte baby pink. I intensified the outer corner with a magenta eyeshadow and I blended it out to defuse any harsh line. Now for the fun part I drew some black half circles with black liquid liner without being too precise because leopard spots are uneven, and I filled them in with a fuchsia liquid liner, and I completed the look with a winged liner and mascara, and that was it, I hope you like it!


eye_makeup_look_leopard_print

eye_makeup_look_leopard_print

eye_makeup_look_leopard_print

Italian version:

Ciao fatine,
Siamo ancora nel periodo delle feste e adoro giocare col makeup e creare look intensi e colorati solo per divertirmi! Il look di oggi sicuramente non è portabile ma potrebbe essere adatto per Halloween, per carnevale o per una festa a tema!
È piuttosto semplice, ho solo definito la piega dell’occhio con un ombretto opaco e un pennello largo da sfumatura, e ho poi aggiunto un ombretto color cioccolata nell’angolo esterno della piega dell’occhio e l’ho sfumato molto bene; nell’angolo interno ho usato un ombretto bianco opaco e sul resto della palpebra ho applicato un ombretto opaco rosa. Ho intensificato l’angolo esterno con un ombretto color magenta e l’ho sfumato per eliminare qualsiasi riga netta. Ora arriva la parte divertente, infatti ho disegnato dei semi cerchi neri con dell’eyeliner liquido senza preoccuparmi di essere troppo precisa perché le macchie del leopardo sono irregolari, e poi le ho riempite con un eyeliner fucsia, e ho completato il look con una riga di eyeliner e del mascara, ed è tutto, spero vi piaccia!

eye_makeup_look_leopard_print

eye_makeup_look_leopard_print

eye_makeup_look_leopard_print


Products used:

lime crime eyeshadow brightener

urban decay eyeshadow in limit

urban decay eyeshadow in foxy

urban decay eyeshadow in faint

urban decay eyeshadow in nooner

kiko Milano smart eyeshadow no 13

colourpop my little pony palette eyeshadow in bluebell

colourpop my little pony palette eyeshadow in sky dancer

kiko Milano kajal kohl pencil no 101

paint glow glow in the dark eyeliner violet

kiko Milano fine liner

kiko Milano overblown mascara


Friday, 9 February 2018

One product review nivea sensitive balm for men


Hi fairies,
I know I’m super late at talking about this product but I bought it ages ago and I used other primers before its turn came. You have probably heard Nikkie Tutorials raving about it , I have, that’s why I purchased it even if I was sceptical, I didn’t think I would work.
I’m talking of nivea sensitive balm for men that is supposedly a great face primer because there’s glycerine in it, which makes makeup stuck to the skin and last longer.


It’s quite cheap, it retails at 4.00-5.00 € and it lasts really long because a little goes a long way. It’s a white milky fluid with a classic ‘men’ fragrance that goes away after applying it. I really need two or three drops of it for my whole face, it’s easy to spread and to blend, I rub it in for few seconds, I wait few more seconds till it’s dry and I’m ready to apply my makeup!
It feels a little bit sticky at first but after applying foundation it doesn’t anymore, it’s lightweight.
What I like about this product is it really makes my makeup last all day and look flawless, it’s better than most primers I’ve tried, even high end ones! My skin looks airbrushed, it minimizes pores, it prevents foundation to set into fine lines, it keeps shine at bay and it even helps me with Marc Jacobs re(marc)able foundation, definitely a fail for me as it gets patchy after few hours of wearing, that lasts a bit longer with this primer.
All in all I can only praise it and recommend it, I think I will stick to it as it’s so cheap and it works so well!



Italian version:

Ciao fatine,
So che sono molto in ritardo nel parlare di questo prodotto ma l’ho comprato parecchio tempo fa e poi ho usato altri primer prima che finalmente fosse il suo turno. Probabilmente avrete sentito Nikkie Tutorials tesserne le lodi, io l’ho conosciuto così e per questo l’ho comprato, anche se ero scettica e non pensavo funzionasse.
Sto parlando del Nivea sensitive balm for men che dovrebbe essere un ottimo primer viso perché contiene glicerina, che fa sì che il makeup aderisca alla pelle e lo fa durare più a lungo.
È piuttosto economico, il prezzo varia tra i 4.00 e i 5.00 €  e dura molto a lungo perché ne serve veramente una piccola quantità. È un fluido bianco lattiginoso con il classico profumo dei prodotti da uomo, che svanisce dopo averlo applicato. Io ne uso veramente due o tre gocce per tutto il viso, è facile da stendere e da far assorbire, lo massaggio qualche secondo e aspetto qualche altro secondo che si asciughi, e poi sono pronta ad applicare il makeup!
All’inizio è leggermente appiccicoso ma, dopo aver steso il fondotinta, non lo è più e non risulta pesante sulla pelle.
Quello che mi piace di questo prodotto è che fa veramente durare il trucco impeccabile per tutto il giorno, è meglio della maggior parte dei primer che ho usato, anche di quelli di alta profumeria! La mia pelle sembra di porcellana, minimizza i pori, impedisce al fondotinta di infilarsi nelle rughette di espressione, mantiene la pelle opaca e mi aiuta perfino col fondotinta di Marc Jacobs Re(marc)able che, per quel che mi riguarda, è stato un enorme delusione perché dopo poche ore dall’applicazione va via a chiazze, ma con questo primer dura un po’ più a lungo.
Non posso fare altro che consigliarlo e parlarne bene, penso che lo ricomprerò, costa poco e fa egregiamente il suo dovere!



Monday, 5 February 2018

Pop abstract nail art

Hi fairies,
This nail art is super easy, colourful, versatile and perfect for summer! What are you waiting for? Grab four of your favorite colours and let’s get started!
I chose a lavender nail polish as my background color and I gave two coats on all my nails. With a pink nail polish I did a thin French just at the tips of each nail. With the three colors I picked I drew three thick lines by just using the nail polish brush, one coming out of the black French, another one from the top of my nails and the last from one side. I then added some thin black lines and that was it, I hope you like it and you’ll give it a try!



Italian version:

Ciao fatine,
Questa nail art è facilissima, colorata, versatile e perfetta per l’estate! Cosa state aspettando? Prendete quattro dei vostri colori preferiti e cominciamo!
Ho scelto uno smalto color lavanda come colore di sfondo e ho dato due passate su tutte le unghie. Con dello smalto rosa ho realizzato una french sottile proprio alla punta di ogni unghia. Con i tre colori che avevo selezionato ho disegnato tre linee spesse semplicemente usando il pennello dello smalto, una l’ho fatta partire dalla french nera, un’altra dalla parte alta delle unghie e l’ultima da uno dei lati. Ho poi aggiunto qualche linea sottile nera ed è tutto, spero vi piaccia e che proviate a rifarla!

pop_abstract_nail_art

Products used:

kiko nail care 3 in 1 shine fortifying base and top coat

essie nail polish no 717 lapis of luxury

kiko nail polish no 377

kiko nail polish no 354

kiko nail polish no 335


Americana acrylic paint in black

pop_abstract_nail_art

Saturday, 3 February 2018

One product review korff all over highlighter vie fleurie

Hi fairies,
This product was a gift so I didn’t know if it was still available but I’ve checked on google and it seems it is, it’s just Korff is a brand nobody talks about nowadays, that’s probably the reason why I had no idea if it was part of their permanent line.

Let’s see how it’s described:  vie fleurie all over highlighter is a delicate two colors powder to add your face , neck and cleavage a nice glow full of iridescent pigments. 6.5 gr.

What I like: I like the pan’s pattern , it looks like a marble cake with those swirls, I think it’s beautiful, quite simple yet not dull. The pigmentation is subtle, maybe too subtle for my taste but it could be a pro if you don’t like blinding highlighters, it’s definitely a good ‘everyday’ highlighter to be honest. It lasts quite long, it’s still there when I remove my makeup. The shade is a classic champagne, which I like.

photo by sparklypress.wordpress.com

What I don’t like: the texture is a bit chunky, there are glitters in it and they’re quite big, which means they are very noticeable (but that wouldn’t be an issue for me as I like glitters) and there’s quite a bit of fall out, which is the real issue: they fall down your cheeks and, if you apply it on your neck and cleavage they will go everywhere! It’s quite chalky and powdery, the quality isn’t that good in my opinion.

My verdict: I wouldn’t buy it, it’s a dated formula for a highlighter, we’re now used to way better products when it comes to texture and pigmentation, this product could have been my favorite ten years ago, not now.


Italian version:

Ciao fatine,
Questo prodotto è stato un regalo quindi non sapevo se fosse ancora in vendita, ma ho controllato su google e sembra che lo sia, è solo che Korff è un marchio di cui si parla poco attualmente, questo è probabilmente il motivo per cui non avevo idea se facesse parte della linea permanente.

Vediamo come viene descritto: vie fleurie all over illuminante è una raffinata polvere bicolore che aggiunge al vostro viso, collo e decolletè luminosità ricca di pigmenti iridescenti. 6.5 gr.

Cosa mi piace: mi piace il motivo impresso sulla cialda, mi ricorda una torta marmorizzata con la spirale, lo trovo bello, semplice ma non banale. La pigmentazione è delicata, forse troppo per i miei gusti, ma potrebbe essere un lato positivo se non si amano gli illuminanti esagerati, ad essere sinceri è un ottimo illuminante per tutti i giorni. Ha una buona durata, è ancora al suo posto quando mi strucco. La tonalità è un classico champagne, che mi piace.


Cosa non mi piace: la grana è un po’ grossolana, al suo interno ci sono dei glitter piuttosto grandi, il che vuol dire che sono abbastanza visibili (il che per me non sarebbe un problema dal momento che mi piacciono i glitter), e che svolazzano ovunque, che è il vero problema: cadono sulle guance e, se lo applicate sul collo e sul decolletè , ve li ritrovate dappertutto! È piuttosto farinoso e polveroso, secondo me la qualità non è alta.




Il mio verdetto: non lo comprerei, ha una formula datata, ormai siamo abituate a prodotti di gran lunga migliori sia per quel che riguarda la texture che la pigmentazione, questo prodotto avrebbe potuto piacermi dieci anni fa, adesso non più.